Lunedì, 08 Dicembre 2014 23:07

Falò di San Giuseppe

Il 19 marzo, per la festa di San Giuseppe, la Puglia si accende con i suoi numerosi falò devozionali, memoria di antichi usi e costumi rivissuti oggi dalle comunità in un clima di festa e allegria.
Il falò è per tradizione parte di un rituale di purificazione e di consacrazione. Riti silvestri pagani, avevano il significato di celebrare l’arrivo della primavera e l’invocazione di una buona annata per la raccolta nei campi.
Su queste motivazioni è stata innestata successivamente la ricorrenza religiosa di San Giuseppe.
Si accendevano in ogni angolo di Alberobello quando le strade non erano asfaltate ma erano coperte di pietrisco e si girava di fuoco in fuoco e intorno si mangiava e beveva. I ceci arrostiti, le focacce, le patate sotto la cenere, il vino. Nella piazzetta di Via Monte Calvario si suonava anche e noi piccoli eravamo destinati ai lavori di trasporto dalle varie case nello slargo abitato da Antonietta, da Meste Vito, da...tanti che la memoria degli uomini ha cancellato, purtroppo! Nella foto un falò alberobellese, in onore di Pina, che ha ospitato i suoi parenti e amici nel segno della viva tradizione: auguri e zeppole!

 

Sorgente: lapiazza-alberobello.it

Lunedì, 08 Dicembre 2014 23:01

Il Mangianastri: MERY FIORE live

Il Mangianastri, la rassegna musicale della Piccola Bottega Popolare, ospita al G-lan Mery Fiore, l'artista leccese fra le più promettenti in Puglia. Nel suo curriculum ci sono già aperture di artisti nazionali ed internazionali (Cat Power), la partecipazione ad Arezzo Wave e al CMJ Music Marathon di New York.

 

Alberobello (Bari)
G-Lan Alberobello
ore 21:30
ingresso a pagamento
3 EURO
Info. 080 4325680- 3398987178

 

Sorgente: iltaccodibacco.it

Lunedì, 08 Dicembre 2014 22:58

Il Mangianastri: NIAGARA live

I Niagara sono il duo di produttori torinesi composto da Gabriele Ottino e Davide Tomat. Proporranno sul palco del Mangianastri il loro ultimo lavoro “Don’t Take It Personally”.

Alberobello (Bari)
G-Lan Alberobello
ore 21:30
ingresso a pagamento
5 EURO
Info. 080 4325680 / 3398987178

 

Sorgente: iltaccodibacco.it

Anche quest’anno, nella suggestiva città di Alberobello, l’Associazione Sylva Tour and Didactics organizza la XII Mostra dei Presepi Tradizionali ed Artistici presso il Museo del Territorio “Casa Pezzolla. L’inaugurazione della mostra si terrà venerdì 12 dicembre alle ore 18.00 presso il Museo del Territorio. Come ogni anno l’esposizione sarà strutturata in due sezioni: quella tradizionale e quella artistica; la prima sezione ospita quelle opere che raffigurano la Natività in maniera consueta; la seconda, invece, riguarda quelle opere che non rispecchiamo i criteri canonici ma rappresentano la Natività in maniera innovativa, dal punto di vista dell’iconografia e/o dei materiali. È una mostra a livello nazionale poiché ospita opere presepiali provenienti da molte regioni d’Italia e prevede un concorso, in cui i visitatori rappresentano la giuria popolare; essi saranno infatti chiamati a votare un’opera per sezione tra le loro preferite. Inoltre ci sarà una sezione dedicata alle opere che fanno parte della collezione museale, cioè donate dai vari artigiani / artisti nel corso delle edizioni precedenti.
L’opera che, a fine mostra, avrà ottenuto il numero maggiore di voti, avrà diritto ad un premio in denaro per ciascuna sezione.
L’esposizione si concluderà martedì 6 gennaio 2014 alle ore 18.00 presso il Museo del Territorio con la premiazione dei vincitori.
Le immagini delle opere premiate saranno utilizzate per la promozione della XIII Edizione della Mostra.
L'esposizione sarà visitabile tutti i giorni tranne il lunedì con i seguenti orari: 10.00 - 13.00/15.30 - 19.00.
Costo del biglietto 1,50 a persona; gratuità per i ragazzi di età inferiore ai 7 anni


Aperture straordinarie

- 25 dicembre 17.00 - 21.00
- 26 dicembre 10.00 - 13.00/16.00 - 21.00
- 31 dicembre 10.00 - 13.00
- 1 gennaio 16.30 - 20.00
- 6 gennaio 10.00 – 13.00 /15.30 - 19.00

Inoltre in occasione delle festività sarà possibile effettuare un Tour del Centro Storico e visita alla Mostra dei Presepi al costo di 4,00 € a persona nei giorni e negli orari prefissati. È consigliabile la prenotazione (annullamento in caso di pioggia):

24 dicembre ore 10.30 o 16.00
26 dicembre ore 10.30
30 dicembre ore 10.30 o 16.30
31 dicembre ore 10.30
2 gennaio ore 10.30 o 16.00
6 gennaio ore 10.30

www.alberobellocultura.it

Alberobello (Bari)
Museo del Territorio "Casa Pezzolla"
ore 18:30
ingresso a pagamento
1,5 €
Info. 3804111273

Sorgente: iltaccodibacco.it

Lunedì, 08 Dicembre 2014 22:34

Il Mangianastri: IL BRIC live

Il Mangianastri ospita la presentazione di 'Nuovo Ordine Mondiale', disco della band Electro Geopolitical pop IL BRIC.
La serata prevede intervista da parte di giornalisti e critici musicali e performance live della band.
Il BRIC è il nuovissimo progetto musicale e culturale di tre musicisti baresi con alle spalle numerose esperienze musicali e diversi dischi prodotti: Fabrizio Panza, Nick Amoruso e Sergio Pesce.
La band, che prende il nome di un acronimo geopolitico, si propone di sviluppare e divulgare i temi che nascono da questa riflessione: ha ancora senso parteggiare per l’occidente? Il liberismo è giunto al capolinea? I nuovi modelli culturali provenienti dai paesi BRIC imporranno una nuova valutazione dei diritti civili? Possiamo considerare ancora valide le categorie assiologiche occidentali usate fino a oggi per regolamentare i mercati? Possiamo fare a meno dei sindacati?
Questi temi vengono sviluppati con ironia, arguzia e carattere nei testi del disco con l’utilizzo indiscriminato di termini cinesi, indiani, portoghesi e russi.

Alberobello (Bari)
G-Lan Alberobello
ore 21:30
ingresso libero
Info. 080 4325680 / 3398987178

 

 

Sorgente: iltaccodibacco.it

Pagina 1 di 6

Contattaci

  • Contrada Colarossa 6, Alberobello (BA)
  • +39 339.5404581
    +39 324.8839699

Coordinate GPS:
longitude: 17.246475
latitude: 40.802700

Modulo di Contatto

Collegati con noi

Chi siamo

Situata in una zona di campagna ma vicino ad Alberobello, La nostra struttura di origine risalente alla fine del 1700, e' composta da ben 14 trulli completamente ristrutturati usando esclusivamente pietra locale e materiali di pregio.